La commozione di Pertini di fronte all’orrore di Sabra e Chatila

Comunicato stampa del Comitato per non dimenticare Sabra e Chatila in occasione dei venti anni dalla morte del Presidente Sandro Pertini 
Roma, 24 feb – “Sandro Pertini fu il Presidente che si commosse di fronte agli orrori di Sabra e Chatila: quando migliaia di palestinesi e libanesi nei miseri campi profughi intorno a Beirut, nel 1982, furono aggrediti e massacrati dagli eserciti israeliani e falangisti, Pertini non esitò ad esprimere la sua condanna e a manifestare il suo sdegno, come mostra un bellissimo filmato disponibile sul https://sabraechatila.wordpress.com. La sua onestà intellettuale ed il suo coraggio da Capo delle Resistenza sono sicuramente ricordati oggi dunque non sono in Italia dove mancano fugure in grado di competere con quella dell’ex Presidente Repubblica”.  

0 Responses to “La commozione di Pertini di fronte all’orrore di Sabra e Chatila”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: