Libano: il 2009 anno record per l’export

Le esportazioni italiane in Libano hanno raggiunto un

totale di 1.225 miliardi di euro nel 2009, con un

incremento del 10,5% rispetto al 2008. Il dato emerge da elaborazioni Ice sulle rilevazioni delle dogane libanesi.

In aumento le esportazioni dall’Italia di materiali da costruzione (+29%), alimentari preparati (+26,4%), prodotti chimici (+15,5%), macchinari (+14,1%), gioielleria e oreficeria (+12,5%), calzature (+11,5%). L’export di dei carburanti e’ invece rimasto ai livelli del 2008. Complessivamente copre il 35% dell’export italiano verso il Libano.

La quota dell’Italia sulle importazioni complessive del Paese e’ salita dal 6,9% al 7,5%. I principali concorrenti sono gli USA, con 1,764 miliardi di dollari seguiti da Francia (1,571 miliardi), e Cina (1,440 miliardi) e Germania (1,237 miliardi). Da rilevare che una componente preponderante dell’export statunitense e’ rappresentato dai carburanti e prodotti petrolchimici (810 milioni) e che quasi un terzo dell’export francese e’ coperto dagli aeromobili. La Svizzera ha invece riconquistato il tradizionale primo posto come mercato di sbocco dei prodotti libanesi per un valore pari a 777milioni. Ma si tratta prevalentemente di oro, usato e in rottami, destinato alla fusione ed alla successiva importazione in Libano sotto forma di lingotti per il mercato della gioielleria. In seconda posizione tornano gli Emirati Arabi, (333milioni di dollari), seguiti, nell’ordine, da da Iraq, Arabia Saudita, Siria il Belgio, Francia, Turchia, Giordania L’Italia figura al 26esimo posto nella graduatoria dei Paesi di esportazione con 23 milioni di dollari. Il Libano esporta articoli di oreficeria e gioielleria, macchinari e apparecchiature elettriche, prodotti metallurgici, alimentari, chimici e di legno. Queste voci coprono, insieme, il 76,5% del totale. L’import libanese e’ costituito da carburanti (20,5%), mezzi di trasporto (14,8%), macchinari (11,9%), prodotti chimici (8,4%), prodotti siderurgici (6,4%), alimentari e bevande (5,9%), oreficeria/gioielleria (4,9%). Complessivamente le esportazioni libanesi nel 2009 hanno totalizzato 3,484 miliardi di dollari (+,2% rispetto al 2008) mentre le importazioni sono state di 16,137 miliardi. Il deficit commerciale ammonta quindi a 12,758 miliardi, in aumento dello 0,8%, rispetto al 2008.

www.ambbeirut.esteri.it

0 Responses to “Libano: il 2009 anno record per l’export”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: