Libano: rappresaglie libiche in vista

 Beirut, 18 marzo – Amr Moussa, segretario generale della Lega araba, noto per le sue buone relazioni con Muammar Gheddafi, ha preferito tacere sull’ipotesi che la Libia possa espellere dal Paese i lavoratori libanesi residenti come ritorsione per l’eventuale boicottaggio del prossimo vertice arabo, in programma in Libia a fine mese, da parte del Libano.

In una conferenza stampa a Beirut, Moussa ha evitato di rispondere alla domanda circa l’eventualità di una rappresaglia libica, affermando che la questione era di competenza del governo libanese “Non voglio interferire nella faccenda. Spero che tutti i Paesi arabi siano presenti al vertice”.

0 Responses to “Libano: rappresaglie libiche in vista”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: